Incastonata tra gli splendidi orizzonti della pianura friulana e gli anfiteatri dei Colli Orientali, al limitare del Bosco Romagno, Villa Romano-Rodaro è situata in cima a una delle più belle colline della località di Spessa.

Circondata da trentacinque ettari di vigneto di proprietà, la struttura settecentesca è stata acquistata dalla famiglia Rodaro nel 2002. La dimora, costituita da una parte centrale e da due ali laterali, adibite ad abitazione sin dal passato, sorprende al piano inferiore per i dipinti di Jàcun Pitôr, ottimamente conservati. 

 

Dal catasto napoleonico del 1830 si risale alla precedente proprietà, in capo alla famiglia nobiliare dei Conti Romano. La villa è stata venduta ai Rodaro dalla moglie del Conte Antonio Romano, Elisabetta, in virtù della stima per il secolare impegno della famiglia allo sviluppo della comunità locale di Cividale. 

La Villa conserva intatta la sua incantevole struttura, dove l’equilibrio tra i fori e la muratura rimanda alla scuola veneta delle tenute nobiliari dell’epoca. Il suo perfetto mantenimento è dovuto alla sensibilità di Paolo e Lara Rodaro, che hanno saputo custodire con amore questo patrimonio, valorizzando la storia di chi li ha preceduti.  

 

Nei primi anni del 1900, il pittore girovago naïf  Giacomo Meneghini  (1851-1935), conosciuto in Friuli come  Jàcun Pitôr e in Slovenia come Jakob Malar, adornò con scene sacre e profane l’intera stanza che conduce alla piccola barricaia privata. Il pittore, buono d’animo ma dal carattere ruvido, viveva da bohémien e dormiva nei fienili, cercando vitto e alloggio in cambio di pitture omaggiate a chi lo ospitava. L’umorismo popolaresco accompagnava i suoi lavori, corredati da frasi ironiche e talvolta sagge, ancora attuali nel significato. La stanza di Jàcun Pitôr a Villa Romano-Rodaro testimonia pienamente il soggiorno dell’artista: qui, infatti, al riparo dalla luce, i colori naturali dei dipinti sono perfettamente conservati. 

La stanza e la piccola barricaia sono visitabili su prenotazione

RODARO PAOLO - Via Cormòns 60, Località Spessa, Cividale del Friuli (UD) 33043, Friuli Venezia Giulia ITALY T./F. +39-0432-716066
Mail: info@rodaropaolo.it Pec: rodaro1958@pec.coldiretti.it - P.IVA 02595160306 - C.F. RDRPLA58B27L483J
* Bevi responsabilmente! *
Privacy Policy | Cookies
© by MediaTremila Edizioni SRL