Ispirato dai maestri francesi della vinificazione, Paolo Rodaro coltiva un sogno. Visione, desiderio e passione diventano azione programmata. Così, nel 2004, crea terrazzamenti di Pinot Nero sulle colline di marna eocenica ed arenaria di sua proprietà, terreni che regalano alle uve la sapidità tipica della zona 

Per esprimere la sua concezione del metodo classico, Paolo limita le rese per ettaro e utilizza solo il "mosto fiore", nel 43% della prima e più pregiata spremitura delle uve. Al suo Pinot Nero dedica amore e cura: la vendemmia nelle prime ore del mattino, la fermentazione in acciaio… è l’inizio di un viaggio che nel 2011 confluisce nella produzione limitata della prima annata di rosé 

Ecco come nasce il Millesimato Pas Dosé (Dosaggio Zero), dalle tipiche sfumature del colore "della buccia di cipolla", oggi chiamato Rosé Nature. Il Pinot Bianco e lo Chardonnay rappresentano invece l’ispirazione per il suo Blanc de Blancs, uno stuzzicante equilibrio tra eleganza e freschezza. 

È il 2016 quando Paolo lancia sul mercato la sua proposta più recente: il Brut Nature Rodaro(Blanc de Blancs). Con i suoi 24 mesi sui lieviti in bottiglia, è un aperitivo giovane, croccante e fresco: ogni sorso invoglia un altro sorso. Con una qualità e una facilità di beva supportata dalla mineralità che contraddistingue i vini Rodaro, il Brut Nature è il complice perfetto della convivialità tra amici. 

Corona molto persistente da cui emerge una tinta giallo paglierino brillante con sfumature dorate. Il naso si apre lentamente con note di lievito e frutta secca tostata. Si percepiscono sentori di arachidi, elicriso che ricorda la radice di liquirizia, crosta di pane.

Lentamente il profumo evolve verso note di vaniglia, coriandolo e pasta frolla. L'espressione olfattiva permane a lungo nel bicchiere evidenziando una buona complessità ed una componente minerale predominante. In bocca le bolle si liberano in una spuma impalpabile che dona grande scioglievolezza. Il contributo acido minerale al gusto è deciso mentre la componente di lievito e corpo rende il sorso unito complesso e persistente. Anche nella componente aromatica di bocca questo brut esprime una grande pulizia e ricchezza: si percepiscono frutti secchi con lieve astringenza e piccoli frutti rossi. Metodo classico di presenza universale e ancora giovane. Lunga vita.

Spiccano al naso note di fragole di bosco e panna, seduttive al palato: il Rosé Nature Rodaro è il risultato dellinvestimento in vitigni internazionali e della continua ricerca di Paolo in cantina per produrre pas dosé che esprimano l’eleganza delle uve di pinot nero di collinaDal perlage fine ed elegante, secco ma morbido per le glicerine naturali, il Rosé Nature è un vino strutturato da tutto pasto, una produzione di qualità del metodo classico italiano, caratterizzata da una bella acidità.

Tra le perle della produzione Rodaro, il Rosé Nature Millesimato 2014 Pas Dosé, con i suoi 32 mesi sui lieviti in bottiglia, colloca la cantina Rodaro nel panorama dei produttori internazionali che incuriosiscono i palati più raffinati in Italia e nel mondo per l’esplorazione dell’eleganza di alcune vinificazioni che vanno oltre la tradizione del territorio di riferimento.

La spuma consistente e luminosa invade il calice dissolvendosi nel lungo tempo, donando alla degustazione successiva una splendida corona. Il perlage finissimo e persistente disegna la vitalità di questo rosé su una tavolozza rosa di grande impatto per la nostra memoria emozionale. La percezione nel bicchiere è strettamente connessa a quella che veste la bottiglia: si passa da un rosa pastello cipria dell'etichetta ad una tinta ramata con accattivanti e luminose sfumature di quarzo rosa e topazio imperiale rosa. Il tutto rende l'atmosfera allo stesso tempo intima ed elegante. L'impressione olfattiva, all'inizio delicata poi sempre più calda ed intensa, si apre con leggere percezioni burrose e di torta in lievitazione, a cui si aggiungono lentamente note floreali che ricordano la rosa e l'ibisco.

In seguito l'olfatto è definito da un'avvolgente componente fruttata che si sviluppa a partire da eleganti sentori di frutta secca come nocciola e mandorla, per proseguire sempre più calda con note di mela pink, pesca e fragola. Nel tempo emergono complesse sfumature che richiamano gli agrumi, le spezie dolci come il coriandolo e sensazioni liquorose che ricordano lo sherry e il distillato di prugne. In bocca la spuma risulta compenetrata e scioglievole al palato in ottimo equilibrio con le altre componenti. Il flavour propende deciso e pulito verso percezioni fruttate, minerali e di naturale freschezza. Un'astringenza lieve ed acidula accompagna il sorso rallentandone lo scorrimento e permettendo il lungo sostare del fruttato ed un'ottima persistenza.

RODARO PAOLO - Via Cormòns 60, Località Spessa, Cividale del Friuli (UD) 33043, Friuli Venezia Giulia ITALY T./F. +39-0432-716066
Mail: info@rodaropaolo.it Pec: rodaro1958@pec.coldiretti.it - P.IVA 02595160306 - C.F. RDRPLA58B27L483J
* Bevi responsabilmente! *
Privacy Policy | Cookies
© by MediaTremila Edizioni SRL