VERDUZZO FRIULANO FIORE RODARO 2015

DOP FRIULI COLLI ORIENTALI - ETICHETTA FIORE

Varietà VERDUZZO FRIULANO 100% (Vitigno Autoctono) Nome del vigneto Romain (collina), Rocca Bernarda (collina)
Età del vitigno Circa 23 anni Altitudine MT. 130 s.l.m. / MT. 155 s.l.m.
Esposizione Est-Ovest, Est Terreno Flysch di marne e arenarie di origine eocenica chiamata "Ponca"
Forma allevamento Guyot Densità per ceppi 5.500 viti per Ha
Resa per ettaro 5.500 viti per Ha Produzione per ceppo Kg. 1,5 circa
Epoca vendemmia Tardo Settembre Raccolta Manuale
Provenienza uva 100% Vitigni di proprietà Metodi di difesa Lotta integrata antiparassitaria ad impatto ambientale controllato
Note Tipo Bianco Dolce – Passito sulla pianta
Numero bottiglie prodotte 1.970 ( 0,75 l) Vinificazione Appassimento dell'uva sulla pianta. Pressatura soffice e vinificazione tradizionale in acciaio inox
Affinamento Vasca di acciaio per 8-9 mesi Gradazione alcolica 13,50%
Dati tecnici Acidità Totale: 5,54 gr/l – Estratto non riduttore: 25,90 gr/l – Zuccheri residui 68 gr/l Temperatura di servizio 12° C
Picco evolutivo 2 anni dalla vendemmia Durata 7-8 anni dalla vendemmia
Profilo sensoriale Alla vista la percezione ambrata è arricchita da una buona luminosità e riverbera di calde sfumature fiammeggianti. L'espressione olfattiva si introduce con una fresca componente floreale che richiama l'acacia ed il tiglio, continua con note progressivamente più mature come la mandorla, l'albicocca disidratata, la pesca sciroppata per aprirsi ad aromi più eleganti e suadenti, quali ricordano il dattero, il fico secco ed il miele. Accompagna il tutto una percezione delicata di spezie, come il chiodo di garofano e la noce moscata che donano al naso anche un lieve senso di piccante. In bocca l'espressione di calore ed astringenza crea un ottimo supporto alle componenti del gusto in equilibrio tra loro, nella prima parte del sorso. In seguito si sprigiona un buon corredo aromatico che ricorda la frutta secca ed appassita, che permane a lungo anche nel retrogusto.
Abbinamenti I migliori abbinamenti si produrranno ponendolo in contrapposizione gustativa a piatti dalla tendenza sapida come ad esempio il prosciutto crudo e fichi freschi, la trota affumicata e soprattuttto i formaggi erborinati, meglio se stagionati. Regala ottime affinità con i dolci della tradizione classica friulana, quali la Gubana ed i biscotti ripieni da essa derivati nonchè con quasi tutti i dolci secchi ed i biscotti di altre regioni.